Quartieri di Roma

Scorri tra le meraviglie millenarie delle chiese e basiliche romane, dove storia e arte si intrecciano in un abbraccio senza tempo.

Lasciati trasportare dalle imponenti architetture, dalle opere d’arte straordinarie e dall’atmosfera sacra che permea ogni angolo, un’esperienza indimenticabile per nutrire mente e spirito. Vivi l’emozione di camminare tra i secoli, in un viaggio attraverso la fede e la grandezza dell’arte sacra, solo a Roma, città eterna.

QUARTIERE COPPEDE’

Il quartiere Coppedè è un complesso di edifici situato a Roma nel quartiere Trieste, nell’isolato compreso fra via Tagliamento, via Arno, via Ombrone, via Serchio, via Reno e via Clitunno. 

QUARTIERE GARBATELLA

Garbatella è la zona urbanistica 11C del Municipio Roma VIII di Roma Capitale. Si estende sul quartiere Q. X Ostiense.

QUARTIERE MONTI

Monti è un quartiere eclettico nel centro della città, con elementi bohémien e classici. Nella parte sud ovest si trovano siti archeologici come i Mercati di Traiano e la Domus Aurea di Nerone. Via Nazionale e via Cavour sono le principali strade commerciali dell’area.

QUARTIERE PRATI

Situato sulla sponda occidentale del Tevere, Prati è un quartiere elegante in stile Art Nouveau che si sviluppa intorno a Via Cola di Rienzo e alle sue lussuose boutique. Di sera, le strade sono molto frequentate grazie ai wine bar all’aperto, gli eleganti cocktail bar e i ristoranti gourmet. Il Teatro Adriano, che proietta grandi titoli, si trova nelle vicinanze di Castel Sant’Angelo, una fortezza circolare del II secolo che offre la vista panoramica sulla CIttà del Vaticano.

QUARTIERE EBRAICO

Il ghetto ebraico di Roma è tra i più antichi ghetti del mondo; è sorto 40 anni dopo quello di Venezia che è il primo in assoluto. 

QUARTIERE SAN LORENZO E QUARTIERE PIGNETO

Pizzerie, bar e negozi, molti dei quali in vecchie fabbriche, caratterizzano le strade ricche di murales del quartiere San Lorenzo. Insieme ai vivaci locali notturni, vengono frequentati dagli studenti dell’università La Sapienza di Roma. La basilica di San Lorenzo fuori le mura è il luogo di sepoltura di santi e papi, mentre il vicino cimitero monumentale del Verano offre monumenti sepolcrali e dipinti funerari.

QUARTIERE TESTACCIO

Testaccio è un dinamico quartiere alla moda che si sviluppa intorno al Monte dei Cocci, una collina nata dall’accumulo di anfore romane scartate. Le grotte adibite anticamente a magazzini ospitano bar e locali notturni affollati, nonché trattorie sia tradizionali sia innovative. Molti menù propongono specialità a base di frattaglie, un richiamo evidente all’ex mattatoio della zona oggi sede del museo d’arte moderna MACRO. Nel vivace mercato rionale è possibile acquistare prodotti agricoli freschi e street food.

QUARTIERE TRASTEVERE

Trastevere è un quartiere caratteristico e originale dall’atmosfera bohémien che affonda le sue radici secolari nella classe operaia. È noto per le trattorie tradizionali e innovative, le birrerie artigianali e i negozi di artigianato, ma anche per i B&B semplici e gli hotel economici. Dalla passeggiata che precede la cena fino a tardi, una folla di giovani si concentra intorno a piazza di San Callisto e piazza di Santa Maria in Trastevere, dove si trova una chiesa ricca di mosaici dorati